magazine

Class Hair Academy ritorna per presentare le tendenze moda capelli A/I 2017-18
#GIRLGAZE, LO SGUARDO AL FEMMINILE SUL MONDO

CLASS CONGRESS & TREND PREVIEW A/I 2017-18. CLASS COINVOLGE PIÚ DI 800 ACCONCIATORI PER LA PRESENTAZIONE DEI NUOVI HAIR TREND DI STAGIONE

2 mesi fa

Professionalità, stile, unicità e famiglia: le parole che chiudono il Class Congress & Trend Preview tenutosi al Teatro ObiHall di Firenze questo 9 ottobre per la presentazione di DO NOT TELL ME, l’hair trend autunno/inverno 2017-18 firmato Class.

Grande successo ed entusiasmo per il congresso di Class dedicato agli acconciatori per la presentazione di DO NOT TELL ME, il nuovo hair trend della stagione fredda. Più di 800 gli spettatori in attesa dell’inizio dell’evento: Ernesto Spica - Commercial Leader Class - insieme a Luigi Neri - Art Director Class - ha aperto ufficialmente il congresso introducendo le grandi novità per l’anno 2018: nuovi corsi di formazione, nuove collaborazioni e soprattutto il nuovo congresso manageriale: Business Preview 2018, due giornate di formazione dedicate al business del salone. Tra i temi chiave del congresso: come attirare nuovi clienti, come incrementare gli incassi del salone, come gestire il proprio team e come organizzare il proprio salone con successo.

Segue sul palco Serena Sala, sociologa e cool hunter, che spiega alla platea come l’innovativo lavoro di ricerca di Class abbia portato alla creazione dei tre hair mood MY TYPE, MY SPACE e MY SENSE che compongono il trend DO NOT TELL ME. "DO NOT TELL ME” significa “NON DIRMI” e indica l’esigenza sempre più forte di interagire e di muoversi superando i limiti per creare nuovi modi di essere, di pensare, di agire.

Il congresso prosegue con lo spettacolo di danza di Simona Atzori, artista, pittrice, ballerina e autrice del libro “Cosa ti manca per essere felice”, che incarna totalmente il mood DO NOT TELL ME: i limiti sono solo delle costrizioni mentali, niente è impossibile. Dopo l’esibizione Simona ha emozionato il pubblico con la sua forza, naturalezza e talento. La sua storia ci fa capire che ognuno di noi ha le risorse necessarie per affermare la propria identità, anche quando capitano situazioni che vorrebbero farci pensare il contrario.

La mattinata si conclude con l’intervento dello psicologo Terenzio Traisci autore del libro “felicemente stressati” che con grande ilarità ha posto l’accento sull’importanza dell’amor proprio: amarsi e prendersi cura di sé sono i primi passi per stare bene, per vivere in armonia con gli altri e dedicarsi con passione al proprio lavoro. Per farlo bisogna mettersi in discussione senza incolpare gli altri della propria insoddisfazione, perché noi siamo i veri creatori della nostra vita e unici responsabili di come decidiamo di viverla.

E dopo l’emozionante congresso della mattina, si apre la passerella che ha visto sfilare i nuovi tagli e colori della stagione firmati Class. Sul palco del Teatro Obihall il visionario Luigi Neri - Art Director Class - e i top stylist Lucia Pojani, Ivan Puccetti e Roberto Baiocchi che hanno dato vita ai tre hair mood dell’autunno inverno 2017-18 presentando ufficialmente il nuovo trend DO NOT TELL ME e le tre declinazioni estetiche MY TYPE, MY SPACE E MY SENSE.

MY TYPE: dai cimeli del XX secolo prende ispirazione l’hair mood MY TYPE fondendo stili passati come grunge, folk e new romantic in una chiave inaspettata e contemporanea. Capelli avvolgenti si muovono grazie a leggere destrutturazioni, lievi sfilature conferiscono alla chioma un movimento naturale ed armonioso. Gli styling mirano a lucidare i capelli in maniera naturale, dunque via libera a cere dalla consistenza leggera e creme che esaltano il loro movimento spontaneo.

MY TYPE utilizza nuance prese in prestito dalla natura, dunque marroni che si sposano con cromie più calde come i rame con leggeri accenti di biondo. La tecnica di colorazione Class Flow Colors Shadows e Painting mira a donare un tocco di luce che si muove dalla base alla punta dei capelli per rendere omaggio alle sfumature autunnali dei boschi.

MY SPACE: spazio e tempo si fondono creando un gap che perde i propri contorni, l’ispirazione nasce da un passato proiettato nel futuro o da un futuro proiettato nel passato. Strutture geometriche dai perimetri precisi caratterizzano il mondo di MY SPACE, la definizione dei tagli è minuziosamente precisa e conferisce rigore e pulizia all’immagine. Gli styling super lucidi creano un effetto shine sulle chiome richiamando un fascino galattico, fresco e interessante.

MY SPACE prende ispirazione dai colori dell’universo: dallo scuro più profondo emergono riflessi che si tingono di nuance blu, verde, viola, donando ai capelli riflessi cangianti color petrolio. La tecnica di colorazione Class Flow Colors Blocking e Mash-up è la soluzione perfetta per creare bande cromatiche uniche e intriganti.

MY SENSE: la tendenza di questo mood è di trasformare le tradizioni culturali in qualcosa di nuovo, l’ispirazione nasce dai riti spirituali che confluiscono da ogni parte del mondo. L’anima di questa ispirazione dà vita a tagli scalati dai contorni sfilati e leggeri, quasi a disegnare l’aura delle persone. Capelli destrutturati su strutture geometriche animano l’universo dell’hair mood MY SENSE. Styling dalla texture grezza esaltano la leggerezza dei tagli conferendo un effetto spettinato al look che richiama subito un’idea di misticismo.

MY SENSE propone nuance pastello e leggere, i biondi si tingono di sottotoni lievi, energici e vitaminici che ti avvolgono come un bagliore di luce. La tecnica Class Flow Colors Delight esalta alla perfezione le leggere differenze cromatiche che richiamano i colori del chakra.

Non hai ancora visto il nuovo Trend “DO NOT TELL ME”?

Clicca qui per accedere alla pagina del Trend Preview A/I 2017-18!

Interessato al nostro lavoro? Condividi questo articolo su:

Facebook Twitter Twitter Pinterest

Per migliorare l'esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, clicca su "consento" per abilitarne l'uso.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies consulta la nostra Informativa Cookies. OK