magazine

CLASS a PITTI IMMAGINE UOMO 92
SILENCES: IL MINIMALISMO MASSIMALE DI RYOJI IKEDA

SCREAMS: DA ANNY WANG A GIRLBOSS E L’INEVITABILE RINASCITA DELLE ESTETICHE DEL PASSATO

5 mesi fa

Classe ’90, più di 40 mila followers su Instagram, esibizioni in tutto il mondo. Questa volta parliamo di Anny Wang, Visual Artist Svedese ma dalle origini Orientali. Questo mix di culture hanno sicuramente influenzato la giovane ragazza, avviando un progetto artistico ambizioso.

La sua arte? Creare con la grafica mondi astratti composti da oggetti di qualsiasi forma, qualsiasi colore e qualsiasi materiale. Esplora maniacalmente i colori sfruttando perfettamente le cromie. Il risultato si traduce in opere dalle nuance camaleontiche.

Anny Wang Treasures series

I suoi progetti grafici sono ormai famosi in tutto il mondo. Non solo, ha recentemente collaborato con realtà illustre della moda come Chanel, e sul suo sito web vanno ormai a ruba le stampe della serie “Treasures”.

Specializzandosi sempre più in Interior Design, Anny ha anticipato una visione estetica che siamo sicuri, pur entrando timidamente, troveremo dentro le nostre case. Oggetti, forme e materiali che richiamano in parte il passato, come i colori e le cromie, ma con una interpretazione non affatto nostalgica; Anny si lascia quindi ispirare da un’epoca che non le appartiene dando però sempre uno sguardo verso il futuro. E’ uno dei trend più forti per questa stagione.

Il nostro Art Director Luigi Neri lo sa benissimo: proprio per questo motivo, tra le tendenze taglio colore capelli per la stagione primavera estate 2017, Class propone SCREAMS, che prende atto di questa direzione e amore per il vintage raffinato: hair cuts e hair colors dove si riconfermano le onde, dal sapore un po’ vintage, che muovono i capelli con dosi varabili di volume. Continua quindi ad essere scelta l’eredità lasciata dagli anni ’70, come le trecce scomposte, seppur in diverse interpretazioni.


Class Trend Preview SCREAMS haircut haircolor tendenze capelli primavera estate 2017L’effetto mosso esalta perfettamente long bob caratterizzati da volume nella parte alta e caschetti di media lunghezza. I capelli in movimento diventano portavoce di messaggi di libertà.Via libera a colori intensi, dal rame acceso di bagliori dorati o pesca al rosso rubino. L’esplosione di queste nuances come colori tendenza per la prossima stagione, prevede la complicità di styling definiti e snsuali. La tecnica di colorazione Class Flow Colors Shadows illumina la chioma conferendo una luce naturale e cangiante ai capelli. Lasciatevi ispirare dalla sensualità e i colori dell’Hairtrend SCREAMS cliccando QUI.


A proposito di colori e vintage, consigliamo vivamente di vedere Girlboss, Serie TV prodotta da Kay Cannon per Netflix (in questo link potrete vederla abbonandovi gratis per un mese!). Ha debuttato il 21 aprile 2017 e già tutte ne parlano. La serie narra le vicende trascritte sul libro omonimo di Sophia Amoruso - interpretata egregiamente dalla carismatica Britt Robertson – e di come a 23 anni, insoddisfatta e angosciata dalla routine che la società le impone, decide di vendere una giacca di poco valore su Ebay. Con una foto, un titolo accattivante e una descrizione pregevole, la giacca è stata venduta all’asta ad un prezzo tutt’altro che popolare. Con forbici aghi e fili rivisitava abiti, blouse, pantaloni e giacche apparentemente “vecchie” per creare qualcosa di nuovo e di tendenza.

Nasce così Nasty Gal, il suo e-commerce che dal 2006 ad oggi ha venduto in qualsiasi parte del mondo, rendendo Sophia una delle ragazze più iconiche e ricche d’America.

Girlboss Netflix Sophia Amoruso

Sarà che le “bad girls” non vanno più tanto di moda, ma la donna ribelle che si è fatta da sé, che con la sola tenacia riesce ad affermarsi nella società diventando l’unica vera boss della sua vita . Chapeu!

Interessato al nostro lavoro? Condividi questo articolo su:

Facebook Twitter Twitter Pinterest

Per migliorare l'esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, clicca su "consento" per abilitarne l'uso.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies consulta la nostra Informativa Cookies. OK